Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in /web/htdocs/www.pnat.net/home/wp-content/plugins/wp-open-graph/output.class.php on line 306
PNAT

I nostri Key Topics

Scienza e design stanno affrontando un’emergenza senza precedenti: il rapido deterioramento dell’ambiente, la cui conservazione dovrebbe essere una nostra priorità. In questa situazione in continua evoluzione, designer e scienziati iniziano a guardare al mondo vivente non solo per imitarlo, ma per comprenderlo e per imparare dai processi biologici, sofisticati ed efficienti esempi di economie di risorse e materiali. Pnat adatta strategie ispirate al mondo vegetale alla progettazione e al design. Pnat porta avanti ricerche all’avanguardia, fornisce servizi di consulenza, progetta percorsi didattici ed elabora soluzioni progettuali mirate a rendere più sostenibile il nostro stile di vita. I nostri Key topics sono: Urban Farming, Air Quality, Urban Jungle, Green Remediation, e Urban Forest Management.

Urban Farming

L’agricoltura deve oggi fronteggiare problemi come la scarsa disponibilità di suolo e di energia e l’accesso all’acqua. Il sistema di produzione alimentare deve aumentare la propria efficienza per soddisfare una domanda crescente, e guardare a nuovi modelli di approvvigionamento, che accorcino le filiere e riducano le vulnerabilità locali. L’Agricoltura Urbana può favorire l’accesso al cibo fresco e sano, ridurre le distanze di trasporto e distribuzione e accrescere la sicurezza alimentare. Questo strumento eccezionale giocherà un ruolo sempre più strategico nello sviluppo delle nostre città. L’Agricoltura Urbana può avere un impatto economico e sociale positivo sulle comunità urbane, attivare processi di auto-sostentamento e di aggregazione: come sfruttarne al massimo le potenzialità? Pnat fornisce supporto e servizi di consulenza alle istituzioni pubbliche e private per il disegno, la pianificazione, l’implementazione o l’attuazione di progetti di Agricoltura Urbana.

Installazioni

Air Quality

L’inquinamento atmosferico è una delle criticità più evidenti nelle nostre città. Dal sistema industriale alla vita quotidiana, ogni attività umana è fonte di inquinamento. Secondo l’Unione Europea “l’inquinamento atmosferico rimane il più grave problema di salute ambientale in Europa, con un tasso di mortalità più di 10 volte superiore a quello degli incidenti stradali”. L’inquinamento atmosferico non riguarda solo gli spazi esterni: infatti, l’aria all’interno degli edifici è generalmente più inquinata di quella esterna. Le piante intercettano gli inquinanti aerei e li incorporano all’interno della loro biomassa. Le radici e le foglie lavorano come filtri altamente efficienti, senza limiti di durata né bisogno di sostituzione. Affidandosi agli esiti di esperimenti di laboratorio all’avanguardia, Pnat applica la tecnologia vegetale all’innovazione del sistema di ventilazione e depurazione dell’aria, promuovendo un approccio basato sul riciclo dell’aria, la filtrazione botanica e il continuo monitoraggio della concentrazione degli agenti inquinanti atmosferici.

Installazioni

Urban Jungle

Le città sono gli scenari preferenziali dello sviluppo della nostra specie: riqualificarle con le piante è la scelta più strategica che possiamo fare per favorire la nostra prosperità. Le piante in ambiente urbano svolgono un ruolo insostituibile nel miglioramento della qualità dello spazio, del clima e dell’atmosfera. Dobbiamo recuperare un rapporto di cooperazione con il mondo vegetale, integrando le piante nelle nostre città. Le città devono essere invase dagli alberi, perché una città con pochi alberi è una città profondamente disequilibrata. Le potenzialità dell’inclusione delle piante nei sistemi di cura, di apprendimento, di (auto)produzione sono di gran lunga superiori a quelle che immaginiamo. Nella città del futuro, la convivenza tra piante e persone sarà un aspetto centrale.

Installazioni

Green Remediation

L’attività industriale, la produzione di rifiuti, i trasporti sono tra le cause principali dell’inquinamento atmosferico, dei suoli e dell’acqua. Le tecnologie fitodepurative impiegano la naturale capacità delle piante di intercettare, assorbire e degradare le sostanze inquinanti per operazioni di bonifica. Di fatto, quindi, le piante sono i principali alleati per la riconversione di ambienti contaminati. Applicando le più recenti scoperte del settore, Pnat elabora soluzioni altamente innovative esplorando le possibilità della fitodepurazione: dallo smaltimento del percolato da discarica in-situ, alla depurazione e rigenerazione di terreni inquinati.

Installazioni

Urban Forest Management

Uno degli obiettivi della Smart city è quello di facilitare la vita dei cittadini implementando la raccolta e la circolazione dei dati e delle informazioni utili in maniera più efficiente, inclusiva e sostenibile. Gli insediamenti urbani funzionano in maniera affine ai sistemi naturali complessi, come le foreste, nelle quali le piante creano una vera e propria rete di condivisione di informazioni e segnali, ad esempio riguardo a potenziali pericoli o attacchi patogeni. I sistemi vegetali possono essere un valido riferimento per le strategie organizzative. È inoltre un dato inconfutabile che gli alberi hanno un ruolo centrale nella vivibilità delle città, ma il loro contributo è ancora difficile da quantificare secondo i nostri parametri. Pnat si impegna nello sviluppo di strumenti e metodi per raccogliere informazioni sullo stato di salute delle nostre città attraverso le sue piante. In questo modo, ogni albero lavora come nodo di un network capace di fornire alle pubbliche amministrazioni dati solidi e affidabili che possano guidare interventi pubblici, indirizzare policies ambientali, e redigere valutazioni dei benefici del verde.

Installazioni